mercoledì 6 ottobre 2010

26
commenti

Pizza di pasta madre con fiori di zucca





pizza di pasta madre con fiori di zucca


Click here to read the English version


Sono passati molti giorni dal mio ultimo articolo e siamo giunti ufficialmente in Autunno...guardandosi intorno, in effetti, tutta la Natura lo esprime ed è affascinante osservare i colori di questo periodo, così delicati e particolari...a livello artistico, credo che questo sia il periodo più interessante dell'anno!
E ricordate i fiori di zucca della precedente ricetta?
Proprio quella volta, dicevo che bisognava approfittarne dato che sarebbero stato gli ultimi dell'anno...beh, sembrerà strano, ma a casa mia sono circolati più fiori di zucca in queste ultime settimane che in tutta l'estate!
Cosa strana davvero, ma questa è l'ennesima dimostrazione che le stagioni stanno cambiando sotto tutti i punti di vista...

Il titolo di questa ricetta non è un errore. Si tratta di una pizza fatta esclusivamente di lievito madre al 100%: qualche tempo fa, Pagnottina, pubblicò sul suo blog una pizza con i fiori di zucca e la sua particolarità era data dalla base...si trattava di solo pasta madre e questo era decisamente interessante!
Se consideriamo che ho sempre considerato il lievito madre come uno starter, quindi un lievito che fa iniziare la lievitazione in un ulteriore impasto, l'idea di poterlo utilizzare in "purezza" e senza dover impastare ulteriormente, mi stuzzicava alquanto.
Poi, se pensiamo che comunque il lievito madre è formato da acqua e farina, vediamo che comunque strano non è per niente!

Fu così che provai quel tipo di pizza praticamente subito e ne fui entusiasta: ne viene fuori un prodotto buonissimo, croccante o soffice, in base a come viene steso l'impasto e con un sapore fantastico (naturalmente, questo dipende anche dall'anzianità della vostra pasta madre...se è troppo giovane, ha ancora un leggero sentore acido e non verrebbe bene).

Fatto sta che da quel giorno, ogni volta che non ho tempo di stare dietro ai fornelli, rinfresco il mio lievito madre e ....il resto lo potete leggere nella ricetta :-)

Pizza di pasta madre con i fiori di zucca


Ingredienti:
  • Rinfresco di pasta madre (per una teglia 40 x 50, avrete bisogno di circa 500 gr di pasta madre rinfrescata) oppure, se usate il lievito di birra, un panetto da 500 gr di pasta per pizza
  • fiori di zucca
  • una zucchina tagliata a rondelle sottili
  • pomodori pelati a pezzettoni
  • origano qb
  • sale qb
  • olio evo qb

Lasciare lievitare il panetto di lievito per 3 ore e mezzo in un luogo caldo e riparato da correnti (forno).
Passato questo lasso di tempo, infarinare il piano di lavoro ed iniziare a stendere l'impasto con i polpastrelli, in maniera circolare.
Oliare leggermente la placca del forno e stendervi l'impasto.
Riporre in luogo tiepido per 1 ora e 1/2, in modo da riavviare la lievitazione.
Intanto, preparare il condimento per la pizza: in una ciotola versare 300 gr circa di pomodori pelati a pezzettoni e condirli con sale, origano ed olio.

Appena l'impasto ha ripreso la sua lievitazione, aggiungere i pelati, versandoli delicatamente in superficie.

Infornare a 200° per 30 minuti circa.
A parte, lavare i fiori di zucca e tagliare la zucchina.
Tirare la pizza fuori dal forno 5 minuti prima della fine della cottura, distribuire sopra i fiori di zucca e le rondelle di zucchina a piacere, condire con un filino d'olio e rimettere in forno per altri 5 minuti, giusto il tempo che la verdura cuocia.

______________________

Lo stesso procedimento vale se utilizzate il panetto di pizza fatto con lievito di birra.

Con questa ricetta partecipo al Sourdough Baking Wednesday!



Nota

La ricetta di Pagnottina, per quanto riguarda la preparazione dei fiori di zucca, è un pò diversa.
A me è piaciuta moltissimo e vi invito davvero a provarla: io la ho modificata successivamente solo perchè non sempre mangio la pizza con la mozzarella, anzi, per dirla tutta, questa con le zucchine ed i fiori, è così buona che mi piace così com'è, con i loro sapori naturali al 100%.
A questo punto, se volete assaggiarla con la mozzarella, provate a seguire il suo procedimento per la preparazione del condimento, altrimenti attenetevi a questo...in qualsiasi maniera andrete a farla, sono certa che vi soddisferà! :-D

IMPORTANTE

Vorrei segnalarvi un’interessante iniziativa organizzata da Paolo Ghislandi proprietario di Cascina I Carpini in collaborazione con Andrea Petrini di Percorsi di Vino.
Si tratta un tasting panel, nel quale viene offerta la possibilità di provare un nuovo vino di Cascina I Carpini, il Timorasso Spumante Brut Chiaror Sul Masso.
Possono partecipare sia foodblogger che non.
Per quanto riguarda i foodblogger, dovranno recensire tecnicamente il prodotto attraverso un post, oppure trovare una ricetta che si possa abbinare alle note specifiche di questo vino.

Se anche voi volete partecipare potete trovare tutte le informazioni dettagliate qui.

*******************************************

English version

pizza ai fiori di zucca

Have you ever thought to cook a pizza with only sourdough starter?
It's my first time and I'm very satisfied of this result!
This fantastic idea is from Pagnottina: she tryed a pizza with zucchini flowers, zucchini and mozzarella and sourdough starter as base dough...delicious!
My version is a little bit more natural, there isn't mozzarella, in practice, but only vegetables to have a 100% natural pizza. This was Yeastspotted

Sourdough Pizza with zucchini flowers

Ingredients:

  • 2 cups sourdough starter
  • zucchini flowers
  • 1 zucchini cup into thin rounds
  • peeled tomatoes cut into little cubes
  • oregano
  • salt
  • olive oil


Let the dough rise yeast for 3 ½ hours in a warm and protected place (oven).
After this period of time, flour the work surface and begin to roll out the dough with your fingertips in a circular manner.
Oil a baking pan and put there the batter.
Place in a warm place for 1 hour and 1 / 2 in order to restart the rise.
In a bowl prepare the sauce for pizza: pour about 300 grams of peeled tomatoes into large pieces and season with salt, oregano and olive oil.

As soon as the dough has resumed its rise, add the tomatoes, gently squeeze the surface.

Bake at 200 degrees for 30 minutes.
Separately, wash the zucchini flowers and cut the zucchini.
Pull the pizza out of the oven, 5 minutes before end of cooking, spread over the zucchini flowers and zucchini rounds, drizzle with some oil and put in oven for another 5 minutes, just long enough that vegetables bake.

26 commenti:

  1. Bentornata, e devo dire alla grande!
    Però dai non lasciarci più per così tanto tempo senza ricette dai... :)
    p.s. invidio profondamente tutti coloro che hanno la pazienza di "allevare" la sta madre, e se risultati sono questi vi invidio ancora di più.

    RispondiElimina
  2. Ciao Agostinetta;P
    Bentornata, eh! Bella pizza, prenderei un pezzetto per il pranzo:))
    Un bacione

    RispondiElimina
  3. ciao carissima Ago!!!questa ricetta mi incuriosisce tanto e voglio provarla anch'io..sto giusto riattivando la mia pasta madre dopo un periodo di riposo(l'ho seccata quest'estate..quando è bella attiva,preparero' questa bella pizza..uun bacione Tittina

    RispondiElimina
  4. che aspetto sofficioso!!!! e poi con i fiori di zucca deve essere fantastica!
    bravissima Ago!!!
    ciaoooooooo

    RispondiElimina
  5. Bravissima Ago, è davvero una delizia!!! tutta da mangiare!!! un bacione bella :-))

    RispondiElimina
  6. Ago cara, bravissima come sempre!! ;D Magnifica!! E ora che ci penso, sai che non l'ho più fatta da allora? Rimedierò ;D
    Grazie di cuore cara, son felice che ti sia piaciuta la ricetta. Baciiiiiiii e a prestoooooo!! ;D

    RispondiElimina
  7. tesoor era un bel po che nn ti leggevo e sei tornata alla grandissima con questa meraviglia soffice e golosissima con i fiori di zucca!!un bacio Ago,imma

    RispondiElimina
  8. credo di esser rimasta l'unica a non aver ancora avuto nè il coraggio nè la voglia di affrontare per la prima volta la pasta madre! :(
    sono un caso disperato..
    ciao! ale

    RispondiElimina
  9. Per me la pasta madre è un vero mistero... quindi ti faccio i miei complimenti per essere riuscita a fare una squisitissima pizza di pasta madre al 100% ! Complimenti, era da tanto che non passavo da qui... ma adesso non mancherò più, le tue ricette sono sempre più sfiziose! Non posso più permettermi di perderle! :-D Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ago, carissima, finalmente!! Mi sei mancata, sai? Io la pm ultimamente rinfresco e basta.. ora dovrei smettere di "sprecare" e utilizzarla, grazie per la dritta!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  11. Ritorno super godurioso!!!Mi piace questa pizza!!!Buonissima!E che condimento sfizioso!!!Un bacio grosso :*

    RispondiElimina
  12. Le sperimentazioni con il lievito madre mi affascinano e questa ancor di più :D
    Terrò presente quest'idea per quando deciderò anch'io di avventurarmi ...

    RispondiElimina
  13. Delizioso perdersi in queste forme di arte cosi creative e gustose! eccezionale!
    A presto,Monica

    RispondiElimina
  14. Che buooooooono , acquolina in bocca! e sono le dodici di mezzogiorno!!!!!! bacioni

    RispondiElimina
  15. Che buona!!!
    Da provare assolutamente!!!


    www.nowayoutforme.blogspot.com

    RispondiElimina
  16. Quando vedo ste cose mi dico...devo decidermi a usar la pasta madre!!! un'adozione impegnativa ma che da ottimi frutti!
    Sempre bello trovar tue ricettine!

    RispondiElimina
  17. Ciao Ago che bella questa idea ! La devo assolutamente provare ! Baci

    RispondiElimina
  18. The english version doesn't give the details for making the pizza dough. How much water or flour did you add to the starter?

    Thanks!

    RispondiElimina
  19. Ciao! la pizza con la pasta madre deve riuscire davvero molto particolare: un impasto diverso, più deciso nella consistenza anche!
    ottimo il condiemnto poi!!
    baci baci
    PS: ora andiamo a vedere la proposta!

    RispondiElimina
  20. meringhe: Ciao Sara, sono felice di vederti da queste parti! :-D
    Come ti ho detto altre volte, non ci vuole pazienza per la pasta madre, all'inizio sì, fino a che non ci prendi la mano, ma poi è tua, la allevi come meglio credi *_*
    :-D scherzo dai, ti posso solo dire che una volta che è avviata, la puoi adattare alle tue esigenze...quando dico che io la lascio anche 20 gg senza rinfreschi, è vero, non lo dico giusto per, quindi non è sicuramnete un qualcosa che ti condiziona la vita....provala a rifare e vedrai se non ho ragione! ;-)

    Oxana: :-D Ciao sweetie girl! :-D
    Grazie mille, il pezzetto è tutto per te! :-D

    tittina: Ciao cuochina! :-D Ecco, questo metodo per seccare la PM lo devo provare...avevo pensato di utilizzarlo quest'estate, ma poi non ce n'è stato bisogno...mi sono trovata ad infornare più lievitati d'estate, in pieno agosto, che in inverno :-D
    Questo metodo di riciclo della pasta madre te lo consiglio proprio, è molto pratico ed i risultati sono sorprendenti! tanti bacioni :-***

    Zioda: ciao Zione! :-D
    Vero, la pizza è buona di suo, ma con i fiori di zucca, il gusto viene esaltato al massimo...ne vale proprio la pena! ;-*

    Luciana: Grazie Lu, tanti bacioni anche a te! :-D

    RispondiElimina
  21. Pagnottina: Ehm...cara amica mia, i complimenti vanno tutti a te per quest'idea geniale...senza il tuo suggerimento non credo proprio che sarei arrivata ad un utilizzo così veloce della pasta madre, devo proprio ringraziarti! Anche l'idea di metterci i fiori di zucca e le zucchine...favolosa!
    La prima volta che l'ho fatta, ho seguito alla lettera il tuo procedimento per quanto riguardava la messa nell'olio dei fiori di zucca ed a casa mia mi dissero che era la migliore pizza che avessero mai mangiato - pensa un pò -, poi però ho iniziato ad avere problemi con lattosio, ecc. e quindi eliminado la mozzarella, amche il resto del condimento deve rimanere meno tempo in forno, così ho iniziato a mettere tutto in versione nature, senza olio, e mi è piaciuto tutto moltissimo ugualmente, quindi grazie per questa dritta, sei super!!! ._D

    dolci a ...gogo!!!: Infatti Imma, era da un bel pò...e proprio ieri mi son ricordata che ancora non ho parlato del tuo giveaway...perdonami :-( lo so che non è obbligatorio, ma sarebbe il minimo da parte mia :-D

    ViaggiandoMangiando: ma no Ale, basta che ...trovi la voglia di "partorirla" :-D...non c'è bisogno nè di coraggio e nè di tempo libero, la rinfreschi quando puoi! ;-)
    Provala a fare, ti darà mille soddisfazioni! ;-D

    Mirtilla: Grazie cara, sei sempre gentile :-D a perchè non la fai anche tu?
    QUI avevo scritto come fare a farla nascere, non è per niente difficile, ci vuole solo un pò di pazienza all'inizio, ma poi va da sè! ;-D prova, prova... ha detto...

    Giulia: :-D cara Giulietta, io son felice di essere un pò più tranquilla in questo periodo, se non altro posso riprendere i contatti con voi!
    infatti è un peccatone sprecare la PM, invece di buttarla, appianala su una teglia, mettici su quello che vuoi e mangiala! :-D

    RispondiElimina
  22. UnaZebrApois: Un baciozzo gossissimo anche a te Ale! :-***

    Milena: Sì Milena, tienilo a mente davvero perchè può essere un ottimo salvacena e ti permette di utilizzare il lievito madre immediatamente! Non farti problemi a farlo nascere, ne sarai felice! ;-D

    letrecivette: Monica è un gran piacere conoscerti! Verrò a trovarti prestissimo! :-D

    colores: :-D anch'io mangerei la pizza a tutte le ore! :-D

    Crazy_To_Tie: Assolutamnete sì! .-D

    terry: e infatti anch'io ti dico:"a chi stai aspettando?" :-D abbi fede, non è impegnativa più di tanto, anzi, sono sicura che ti piacerà moltissimo! ;-)

    natalia: Provala davvero Natalia, è un ottimo riciclo PM...e sapessi quant'è buona! :-D

    RispondiElimina
  23. Anonimo: Hi, there isn't a mistake, but that's all right!
    This pizza dough is made with only sourdough (2 cups ripe 50% hydration sourdough starter), so you haven't to add flour or water.
    In practice, when you refresh your sourdough, take the part that doesn't go in the fridge and use it to make this pizza, so let it rise for 3 1/2 hours and follow the recipe...I hope that I made myself clear! :-)

    manuela e silvia: Sono d'accordo con voi sorelline, tutta un'altra cosa! :-D
    Sì, proponetevi per il tasting panel, credo che sia un ottimo vino! ;-)

    RispondiElimina
  24. Ciao tesoro, è squisita questa pizza. Anche io come te preferisco i sapori 100% naturali, infatti quando faccio la pizza quasi mai metto la mozzarella. C'è chi mi crtica dicendo che la pizza vuole assolutamente la mozzarella... ma chissene :D a me piace così. Non che la mozzarella non sia buona però eh.

    Anche io ho partecipato all'iniziativa, mi è arrivato proprio l'altro ieri il vino da La cascina I Caprini! Non vedo l'ora di assaggiarlo e postare una recensione. Non farò una ricetta, lo degusterò e ne pubblicherò le sue caratteristiche e tutto quanto il resto :)


    smuak

    RispondiElimina
  25. fiOrdivanilla: Infatti Manu, è proprio quello che volevo dire :-D Quella che adoro sai qual è? Quella semplicissima con solo polpa di pomodoro, origano, sale e olio, appena uscita dal forno...senza mozzarella...io per quella potrei davvero fare non so che :-D

    Arrivò arrivò anche qui il vinello :-D non vedo l'ora di assaggiarlo...spero domani o comuqnue in questi giorni :-D
    Io, a dirti la verità, penso invece di abbinarlo a qualche ricetta...ma voglio qualcosa che si sposi alla perfezione...non so se ci riuscirò, vediamo! Il fatto è che alcuni anni fa, ho partecipato ad alcune degustazioni di vini e, se devo essere sincera, mi sono accorta che se il cibo è quello giusto, il gusto del vino viene esaltato al top...ed è proprio quello che volevo cercare di fare, in pratica :-)
    Diciamo che però tra il dire ed il fare c'è di mezzo il mare, quindi...:-D
    Aspetto allora le tue impressioni, io penso di mettere le mie appena avrò le idee chiare!
    Ti mando un super bacione

    RispondiElimina
  26. Thanks very nice blog!

    Feel free to visit my blog post; Realm of The Mad God Cheats

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...