mercoledì 30 luglio 2014

0
commenti

Grisbi Fresh Summer Edition




20140722023754
Qualche giorno fa, noto in un banco del supermercato Grisbì Fresh Summer Edition.
Credo che ognuno di noi abbia avuto un biscotto rappresentativo nella propria infanzia. Io ne avevo diversi, ma i Grisbì occupavano sicuramente il primo posto nella mia lista di preferenza. Quel morbido, friabile biscottino ripieno di crema al cioccolato era veramente qualcosa di delizioso.
Crescendo, le cose non sono cambiate di molto: sono sempre molto golosa ed adoro i biscotti di frolla ripieni come questi e sono sicuramente quelli che preferisco.
Immaginate quindi la mia sorpresa, quando di recente sono venuta a conoscenza di una novità legata proprio a questo biscotto: si tratta del Grisbì Fresh Summer Edition, uno snack da conservare in frigo (disponibile nelle varianti al cioccolato, nocciola, crema limone e choco mint) e adatto soprattutto alle giornate torride estive.
Una bella idea messa in atto dalla Vicenzi Biscotti S.p.A. nata, pensate un po', nel lontano 1905 come piccolo laboratorio di panetteria, pasticceria e negozio di alimentari e divenuto oggi uno dei marchi più importanti per quel che riguarda la pasticceria industriale. Ad oggi l’azienda vanta tre famosissimi marchi: Matilde Vicenzi, Mr. Day e Grisbì  leader nei mercati di riferimento quali amaretti, sfoglie e savoiardi.
Per lanciare il prodotto, l'azienda ha ideato una simpatica campagna di marketing non convenzionale, facendo inizialmente divulgare la notizia dell'arrivo di un iceberg con a bordo un gruppo di eschimesi. La notizia è stata seguita da un'emittente fittizia, la Grønland News Network avente lo scopo di dare “ufficialità” alla vicenda.
Ed effettivamente, tra lo stupore ed il divertimento generale, il 19 luglio 30 eschimesi provenienti dalla Groenlandia sono approdati presso i Bagni 90 della spiaggia di Riccione. I bagnanti increduli, ma molto divertiti, hanno assistito quindi a questa inaspettata sorpresa. Gli eschimesi hanno compiuto un rito antico in onore della dea Sedna rivelando il protagonista di questa estate: “Grisbì Fresh Summer Edition”. Tutto l’evento è stato ripreso e fotografato da una troupe sul posto. Dategli un'occhiata, è simpaticissimo!
Visitate la pagina ufficiale grisbifreshsummer.vicenzi.it per saperne di più!
E non dimenticate di provare i fantastici biscotti Grisbì Fresh Summer Edition!

Read More...

venerdì 18 luglio 2014

3
commenti

Tart ai piselli, valerianella ed erbette aromatiche #glutenfree




DSC_7634 torta salata piselli e valerianella gluten free


Ago guarda, non è una piantina di origano?, dice Emy mentre passeggiamo tra i banchi del mercato. Sa che basta poco per risvegliare la mia curiosità e soprattutto le erbette aromatiche riescono ad incuriosirmi prima di tutto il resto. In effetti si tratta proprio di una piantina di origano che, caso vuole, è anche una delle piantine che ricercavamo da un pò!
Colpo di fortuna, caso o quel che dir si voglia, anche quella piantina di origano è venuta a casa con noi.

Il profumo delle erbe aromatiche riesce sempre a conquistarmi: rosmarino, erba cipollina, prezzemolo, coriandolo, forse il timo è quello che preferisco fra tutte, ma non è detto... insomma, se potessi riempirei il mio orticello solo di queste splendide piantine che regalano ai cibi un gusto diverso ogni volta.

DSC_8012 erbette aromatiche della mia cucina

Con i piatti estivi vanno letteralmente a nozze secondo me e questo perchè in estate si tende perlopiù a cucinare piatti veloci, leggeri, di gusto e queste speciali erbette sono sicuramente l'elemento caratterizzante delle ricette di questo periodo.
Per esempio, non potrei immaginare le frittelle di fiori di zucca senza basilico e prezzemolo, così come la parmigiana di melanzane senza il basilico che la caratterizza tanto o la zucchina fritta senza la menta.... non sarebbero la stessa cosa!

Anche per la tart di cui vi parlo oggi le erbette aromatiche sono indispensabili.
È un insieme di sapori semplici e stuzzicanti che ho amato moltissimo: le mandorle, le nostre erbette e deliziose verdure. Potete utilizzarne anche di diverse da quelle che ho utilizzato io, in fondo ogni stagione ha le sue primizie, quindi basta solo un po' di fantasia ed il gioco è fatto!


DSC_7629 torta salata piselli valerianella DSC_7624 torta salata piselli valerinalla

Tart ai piselli, valerianella ed erbette aromatiche - gluten free

Ingredienti

per il guscio
  • 280 gr di farina di mandorle
  • 50 gr di burro chiarificato
  • 1 uovo piccolo codice 0
  • 5 gr di sale integrale

Per il ripieno
  • 300 gr di ricotta
  • un rametto di timo + qualche fogliolina di timo limone
  • 2 foglioline di menta
  • un mazzetto di erba cipollina
  • qualche fogliolina di origano fresco
  • 5 foglioline di basilico
  • un rametto di prezzemolo
  • sale e pepe, q.b.
  • un filo d'olio d'oliva
  • 1 mazzetto di valerianella
  • 400 gr di piselli freschi
  • 1 spicchio di aglio
  • olio d'oliva buono

Preparazione

Il guscio

In una terrina, versate a fontana la farina di mandorle ed unite il burro chiarificato, l'uovo ed il sale.
Impastate fino ad ottenere un panetto morbido e ben compatto, quindi rivestite una teglia da crostata precedentemente imburrata ed infarinata. Ponete in freezer per 30 minuti.

Il ripieno

In una terrina, ponete la ricotta, aggiungete il sale, un filo di olio e tutte le erbette aromatiche tritate. Lavorate il tutto con una forchetta, fino a renderlo abbastanza liscio e ben amalgamato. Assaggiate e salate ulteriormente, se necessario.
Ponete da parte.
Sbucciate i piselli, poneteli in una terrina e sciacquateli sotto l'acqua corrente. Riempite una pentola con dell'acqua, portatela a bollore e sbollentateli in acqua leggermente salata per 10 minuti.
Scolateli.
Versate un filo d'olio in un pentolino e ponetevi lo spicchio di aglio sbucciato, facendolo dorare a fuoco basso. Fate saltare i piselli per qualche minuto. Salate e ponete da parte.
Sciacquate bene la valerianella e ponete d parte.

Infornate il guscio della tart a 180° per 20 minuti. avendo cura di porre sul fondo della carta forno con dei legumi, in modo da evitare che si rialzi in cottura.

Una volta sfornato, lasciatelo raffreddare ed infine riempitelo con il composto di ricotta, disponete sopra la valerianella asciugata con un canovaccio ed i piselli saltati. Rifinite con qualche fogliolina di timo.
Servite fredda.

Nota

Uso molto spesso questa base alle mandorle, anche per altri tipi di torte salate, rimane piuttosto morbida e gustosa, ma potete sostituirla con una normalissima brisée, il risultato sarà ottimo ugualmente!


Read More...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...