giovedì 9 settembre 2010

20
commenti

Focaccia alle prugne





focaccia prugne

Click here to read the English version

Iniziamo col dire che dall'inizio di Agosto avevo in mente una focaccia alternativa, un pò com'era stata quella dell'anno scorso di fichi e rosmarino, ma stavolta fatta con le prugne e le mandorle...
...Il tempo a disposizione però, è stato quello che è stato ed Agosto è volato via, veloce veloce com'era arrivato, quindi, in poche parole, niente esperimenti su questo fronte...

Senonchè proprio la settimana scorsa, mi ritrovo in casa delle belle prugne...eh beh...a questo punto non c'era più niente che potesse fermare la scienza, giusto? :-D
Scherzi a parte, ero curiosissima di "assaggiare" quest'idea e se c'è qualcosa che non si può bloccare, secondo me, è proprio la curiosità umana - non dico femminile, dato che da recenti statistiche si è avuto conferma che la curiosità è dell'omo ^___^ ed anche della donna, perchè no...
Detto ciò, per me comunque la cucina è anche e soprattutto curiosità e voglia di sperimentare nuovi abbinamenti, non strani, intendiamoci, che però riescono a produrre alchimie...credo anzi che l'arte culinaria si basi in sostanza proprio su questo....voi che ne pensate? :-)


focaccia prugne part


Focaccia alle prugne

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina 0 (forte, tipo Manitoba)
  • 200 gr di lievito madre attivo (oppure 15 gr di lievito di birra)
  • 4 cucchiai di zucchero (oppure 50 gr di malto di riso)
  • 30 gr di burro chiarificato ammorbidito (oppure 3 cucchiaio di olio)
  • 4 gr di sale

  • 1 Kg di prugne
  • 2 cucchiai di zucchero
  • mandorle a lamelle
  • zucchero a velo per spolverizzare

Fare intiepidire l'acqua e sciogliervi il lievito madre.
Miscelare le due farine con lo zucchero, unire il burro a pezzetti ed iniziare ad impastare, aggiungendo il lievito sciolto nell'acqua.
Quando il composto ha acquisito consistenza, unire il sale e continuare ad impastare foino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.
Riporre in una terrina coperta da un canovaccio (o un piatto - mantiene meglio il calore e favorisce la lievitazione) e lasciare lievitare per 3 ore.
Se invece utilizzate il lievito di birra, è sufficiente 1 ora e 1/2.

Passato questo lasso di tempo, riprendere l'impasto ed appianarlo all'altezza di 1/2 cm circa sulla teglia rivestita di carta forno.
Lasciare lievitare un'altra ora.
Nel frattempo, lavare bene le prugne e tagliarle a spicchi piuttosto spessi. Distribuire la frutta sulla focaccia, spolverizzare con lo zucchero ed infine con le mandorle a lamelle.
Fare riposare ancora l'impasto per 3o minuti e preriscaldare il forno a 200°
Infornare per 25 - 30 minuti a 200°.
Sfornare e servire tiepida o fredda, spolverizzata di zucchero a velo.

Vuoi stampare la ricetta? Focaccia alle prugne

******************************

English version

focaccia prugne senza zucchero a velo


Let's start by saying that it's from the last month that there was a semi - sweet focaccia in my mind, as the fig and rosemary one of the last year, but this time made with plums and almonds ...
The time wasn't available in August and flew away quickly quickly, so there weren't experiments on this front ...
Then, just last week, I found some beautiful plums ... uhm ... well, at this point there was nothing that could stop the science...:-D
That was Yeastspotted.



Plum Focaccia

Ingredients:


  • 2 lb plums
  • 2 tbsp granulated sugar
  • slivered almonds
  • Confectioners' sugar to sprinkle


In a bowl, mix together the flours.
Take the sourdough and put it in a large bowl.
Add warm water and dissolve the yeast with a fork.
Add the sugar (or malt), the flour, the butter (or oil) and mix until the flour will have absorbed all the liquid. Add the salt and go on to knead for 10 minutes.
Place the dough in a bowl and cover with a towel.
Let rise for 3 hours or until doubled in size (an hour and a half if you use the fresh yeast).

After this time, roll the batter in 0.2 inches and place it on a baking pan covered with baking paper. Let rest for another 1 hour.
Wash the plums and remove the stone. Cut them into big slices.
Place the plums on the focaccia. Sprinkle the sugar over the fruits and then the slivered almonds.
Let the dough rise for about 30 minutes and preheat the oven to 400° F.
Bake for about 25-30 minutes.
Remove from the oven and let cool on a baking rack. Sprinkle with confetioners' sugar.


prugne

Would you like to print the recipe? Plum Focaccia

20 commenti:

  1. Menomale che si può commentare questa deliziosa focaccia:))) Forse veramente era problema di Internet. Comunque ti chiedevo prima se hai usato 2 tipi di prugne: gialla e rossa, vero?
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Amore... che spettacolo di colori questa focaccia... la prepari anche per me?... :))

    RispondiElimina
  3. qualsiasi sperimentazione tu faccia io gradisco!!! questa focaccia è uno spettacolo solo a vedersi immaginiamo il gusto..... baci Ely

    RispondiElimina
  4. spettacolare questa focaccia!!!!complimenti!!ciao!

    RispondiElimina
  5. buonissima!E ha dei colori davvero invitanti!!!

    RispondiElimina
  6. La ricetta non l'ho letta perché ho visto che c'è troppa farina ed io non so trasformarla senza glutine... però a guardarla è uno spettacolo e già mi basta!
    :*

    RispondiElimina
  7. Ma quanto è bella?! Concordo con te, la cucina deve includere quella giusta dose di curiosità per essere una passione vera... per me poi la cucina è l'arte alchemica per eccellenza!

    RispondiElimina
  8. ago questa la voglio proprio provare!!ne vedo tante di focacce fruttose ma questa mi ha colpito davvero e poi adoro le prugne quindi siamo in sintonia...chissa se la confettura di prugna ha la stessa resa della frutta fresca,forse si seccherebbo troppo vero??bacioni grandi e se ti va partecipa al mio blogcandy mi farebbe piacere perche sei tra le persone che piu ammiro nella blog sfera!!imma

    RispondiElimina
  9. Ma ciao cara!! oggi da me c'è un tempo bruttissimo...pioviggina :-(( e sono triste...ma guardando questa bella e buona focaccia quasi quasi mi ritorna il buonumore e per un pò non penso al tempo uggioso!!!!! brava Ago, un abbraccio ;-))

    RispondiElimina
  10. ciao cara Ago!!!
    eccomi qui:) i giretti estivi son finiti :(
    sono rientrata proprio l'altro giorno da Santorini!! pronta a riprendere se riuscirò a districarmi tra le tantissime foto scattate!:)
    grazie di cuore per essere passata mi ha fatto un immenso piacere!!!!!!!!
    ti abbraccio forte!!!!
    baciiiiii

    RispondiElimina
  11. Oxana: :-D alla fine tutto risolto per fortuna! Credo che ci sia qualche problemino su internet...io ho pure problemi con google, ma non ho capito perchè :-S
    Per la focaccia, sì, ho usato sia la prugna gialla che quella rossa :-D
    A dire il vero, durante il mese di Agosto avevo comprato appositamente delle prugne gialle, in modo da fare una focaccia monocromatica, ma poi non avevo avuto il tempo di far niente e così non sono finite in nessuna focaccia...ma era un chiodo fisso il mio, così quando mi son ritrovata quelle prugne tutte colorate, ha avuto poca importanza :-D le ho utilizzate lo stesso e devo dire che l'effetto mi piace ancora di più :-D
    Tanti bacioni cara Oxana e Graziiiieee!!! .-D

    Emi: Tesorino era proprio questa la focaccia che dovevo farti assaggiare :-( Ormai, al prossimo viaggio, ma mi sa che dovremo cambiare frutta :-( questa l'anno prossimo!

    Ely: :-D Troppo buona Ely :-))) Anche a me è piaciuta tanto e non è nemmeno dolce più di tanto :-D

    Federica: Grazie Fede!!! :-D

    UnaZebrApois: Grazie Zebrina! :-D La cosa più caruccia infatti, sono i suoi colori...la focaccia arlecchino :-DDD

    RispondiElimina
  12. fantasie: :-( Ma no Stefy, sono certa che si possa trasformare, altrimenti utilizza una delle tue basi lievitate ed adattala! Le prugne sono buonissime così!!! :-***

    Gloria: Giustissimo, la tua frase finale è perfetta Gloria! :-D

    dolci a ...gogo!!!: :-D Ah che bello, piacciono anche a te? Provala allora, penso ti piacerà! :-D
    La confettura penso che si seccherrebbe sì :-( ma se la metti dentro la focaccetta, invece che sopra, sicuramente andrà benissimo! Potresti mettere entrambi, uno strato di marmellata, sopra le prugne e ricoprire...delicious *_*
    Per il giveaway, certissimo che partecipo :-D L'avevo visto, ma non ho fatto in tempo a leggere quello che hai scritto :-( stasera comunque ripasso e faccio tutto! ;-D :-***

    Luciana: anche qui Lu...tempo strano strano :-( il tempo dei dolori che escono fuori :-)))
    Grazie Lu!!! :-****

    chiara: Eccoti qua! :-D Bentornata Chiaretta!!!:-D
    Bellissimo giro vedo, aspetto allora il tuo reportage :-D
    Ci hai abituati malissimo!!!! ;-P :-********

    RispondiElimina
  13. bellissima questa focaccia! in questi giorni i dolci con le prugne si vedono ovunque, e questo mi pare parecchio ma precchio buono!
    complimenti!

    RispondiElimina
  14. Agolina che acquolina!;D Come sempre superbrava! Un baciooooooooo!

    RispondiElimina
  15. this looks so delicious!

    have a nice time!
    Paula

    RispondiElimina
  16. NUVOLETTA: vero Nuvo, le prugne hanno dei colori splendidi...più belle da cotte quasi quasi ;-)

    La Gaia Celiaca: è vero, le prugne stanno molto bene nei dolci e pensa che io l'ho scoperto sollo adesso *_*
    Splendida anche la tua torta di qualche settimana fa! :-*

    Pagnottina: :-D Grazieee! :-*
    e grazie anche per il suggerimento della pizza, buonissima! ;-***

    Paula: Thank you so much Paula!
    Have a nice time, you too! ;-)

    RispondiElimina
  17. Stupenda questa focaccia...morbida e fruttosa!
    Come dici tu la cucina è arte....arte culinaria...e come tale ha alla base creatività e voglia di sperimentare!
    il tuo esperimento è riuscito alla grande tesoro!

    RispondiElimina
  18. Senti Ago sei un mostroooo !! Sei troppo lontana e questa focaccia è una cosa da morire ... per non parlare della pasta che segue !! Hai visto il sourdough baking wednesday ? E' da zucchero e cannella e la vedo bene lì e sulle mie maniglie !! Bacissimi !

    RispondiElimina
  19. Terry: è proprio quello che volevo dire cara amica! la voglia di sperimentare è tutto in cucina :-D

    Natalia: :-D Vero, siamo lontane...ma non troppo...magari la focaccia non te la posso fare asaggiare, ma mai dire mai :-D
    Grazie per avermi detto del Sourdough baking Wednesday :-D


    tantissimii Bacioniii

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...