lunedì 17 dicembre 2012

5
commenti

Macarons Rosa al Cioccolato Bianco e Lamponi




macarons rosa al cioccolato bianco e lamponi

Un mesetto fa, pubblicai la torta che mi ero "autodedicata" per il mio compleanno, ricordate? :-D

Non avevo parlato dei macarons che ho usato per decorazione, cosa che speravo di fare quasi subito ed invece poi, tra una cosa e l'altra, rimanda oggi, rimanda domani, è passato un mese (preciso preciso, neanche a farlo apposta ^_^) .
Questi dolcetti non erano in programma, infatti decisi di farli improvvisamente, solo per dare colore alla truffle cake ed il risultato finale mi piacque proprio, sia per il contrasto che si creava con la torta di colore scuro che per il loro sapore molto particolare.
Se amate il cioccolato bianco credo che vi piaceranno molto: sono delicatissimi sia nell'estetica che nel gusto in cui si incrociano il coccolato bianco ed i lamponi, in più ogni lampone ha la sua sorpresina ... :-)
Leggete la ricetta e lo scoprirete, comunque è tutto molto semplice!

Se li mettete dentro una bella scatola, possono costituire un bellissimo regalino, specialmente per colei/colui che ama il gusto del cioccolato bianco!
Per altri biscottini da inserire nei pacchetti natalizi, date un'occhiatina alla sezione Biscotti dell'indice, mentre se volete leggermi ogni giorno con idee e suggerimenti sui menù delle feste o regalini mangerecci, seguitemi sulla pagina facebook di Pane, burro e marmellata :-D

macaron rosa al cioccolato bianco e lamponi

Macarons Rosa al cioccolato bianco e lamponi

Ingredienti

Per i gusci dei macarons
  • 100 gr di albume d'uovo (meglio se vecchio di qualche giorno, almeno 2 -3)
  • 25 gr di zucchero semolato
  • alcune gocce di succo di limone
  • 225 gr di zucchero a velo
  • 124 gr di farina di mandorle
  • alcune gocce di colorante alimentare rosa
Per la ganache al cioccolato bianco e lamponi
  • 150 gr di cioccolato bianco Lindt
  • 50 ml di panna fresca
  • una manciata di lamponi (5-6 circa)
Per il cuore di lampone
  • 125 gr di lamponi freschi
  • gocce di cioccolato bianco
Prepariamo i gusci dei macarons

Frullate la farina di mandorle (o anche mandorle intere, se disponete di un robot potente) con lo zucchero a velo fino ad ottenere una farina.
Montate gli albumi, a cui avrete aggiunto le gocce del limone, alla massima velocità, ed aggiungete in tre riprese, lo zucchero semolato. Alla fine avrete ottenuto una meringa soda alla quale potrete unire le polveri miscelate in precedenza e le gocce di colorante, mescolando dal basso verso l'alto con una spatola.
Questa operazione deve durare pochissimo, giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti: il composto deve ricadere a nastro, come una crema pasticcera.
Rivestite una placca con un foglio di carta da forno ed, utilizzando una sac-à-poche con bocchetta da 1 cm, disporvi tanti mucchietti di impasto del diametro di 2 cm circa.
Lasciar asciugare a temperatura ambiente per circa un'ora, fino a che toccandoli non avranno formato una crosticina.
Passato questo lasso di tempo, infornate in forno statico preriscaldato a 150° per 12 -15 minuti circa*. Sfornate, disponete i fogli di carta forno con sopra i macarons su un piano freddo, in modo che possano staccarsi da soli, raffreddandosi. Continuate in questo modo fino ad esaurimeto delle teglie - io ne metto una volta in forno, disponendola nel ripiano centrale -.

Prepariamo il ripieno

Ponete il cioccolato bianco in una terrina e scioglietelo a bagnomaria (o a microonde).
Una volta sciolto, unite la panna fresca e mescolate, amalgamando bene. Schiacciate in un piattino i lamponi con una forchetta ed uniteli alla ganache di cioccolato bianco.
Fate rapprendere a temperatura ambiente.

Il cuore di lamponi

Inserite dentro ad ogni lampone, una goccia di cioccolato bianco con la punta rivolta verso l'interno.

Assemblaggio

Unite i gusci a due alla volta, inserendo al centro un pò di ganache ed un lampone.
Fate riposare i macarons per 24 ore in frigo, ma serviteli a temperatura ambiente, quindi tirateli fuori 15 - 20 minuti prima.

Nota

  • Il tempo di cottura varia da forno a forno, ma in linea di massima 12 minuti sono già sufficienti per veder comparire il collarino e cuocere completamente i dolcetti.
  • Come ho già scritto sù, rappresentano un bel regalo, ma devono comunque essere consumati entro un paio di giorni.
  • Costituiscono un delizioso fine pasto, da servire insieme ai dolci tradizionali.


5 commenti:

  1. ...che piccole delizie...paiono gioiellini....

    RispondiElimina
  2. Belli!!!! Io ho provato una volta a farli, ma i miei sembravano più dei baci di dama molto friabili che dei macaron :-(

    RispondiElimina
  3. ma sai che non ne ho mai provato uno? sono stuepndi!

    RispondiElimina
  4. ti odio.....la fai così facile ed io invece litigo sempre con i macarons...mi vengono una volta su tre!! sono sempre buoni lo stesso, ovvio, ma la collerette??????...grrrrr
    bacione

    RispondiElimina
  5. Vado pazza per il cioccolato bianco ;questa ricetta si vede stupenda proverò a farla la più presto,spero che mi venga cosi come la tua.Baci

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...