giovedì 13 dicembre 2012

14
commenti

Ravioli di Zucca con Fonduta di Parmigiano




ravioli stella zucca1


Natale, tempo di famiglia...
Eh sì che alla famiglia si pensa sempre, ma questa è la festa del cuore in un certo senso, dove l'importante è stare tutti insieme, non è così?

Il mio Natale è una cosa semplice: mi piace preparare qualcosa di buono da mangiare ed anche da regalare, infatti i miei regalini sono perlopiù mangerecci e fatti con il cuore; stessa cosa vale per i menù delle feste. Aldilà del dolce che è più o meno elaborato (ma anche no), il resto del menù deve avere qualcosa di familiare, quindi a parte il secondo di carne o pesce, il primo piatto deve essere una pasta ripiena o lasagne!
L'ultima pasta ripiena che ho provato, sono stati questi ravioli: semplicissimi, con un delizioso ripieno alla zucca ed una leggera colata di fonduta di parmigiano.

Mi piacerebbe riproporli in queste prossime feste, così bianchi ed immacolati richiamano molto il bianco della neve e la sua delicatezza, anche nel gusto. Penso che questo sia dovuto all'unione di sapori essenziali, quindi: zucca + parmigiano + un pizzico di noce moscata.... c'è bisogno di altro? In questo caso, no!

Alla prossima idea natalizia, ma stavolta parleremo di qualcosa da poter regalare! :-D

ravioli stella zucca part

Ravioli di zucca con fonduta di parmigiano

Ingredienti
per 4 persone

Per la pasta all'uovo
  • 4 uova
  • 400 gr di farina
Per il ripieno
  • 400 gr di zucca
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • 80 gr di parmigiano
  • sale q.b.
Per la fonduta
  • 250 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di panna fresca
Prepariamo il ripieno

Preriscaldate il forno a 180°.
Tagliate a fette la zucca, posizionatela sulla placca ricoperta di carta forno ed infornate, facendola cuocere fino a che la polpa non risulti morbida.Ci vorranno circa 30 minuti, ma controllate con uno stecchino.
Sfornate e lasciate intiepidire.

Ripulite la polpa dalla scorza e versatela nel bicchiere di un mixer ad immersione. Unite l'uovo, il formaggio ed un pò di noce moscata grattugiata. Salate senza esagerare.
Frullate con il mixer ad immersione, fino a che non otterrete un composto ben omogeneo.

Impastiamo la pasta

Formate una fontana con la farina e versate al centro le uova. Impastate e lasciate riposare il panetto ottenuto per circa 30 minuti, ricoperto da un canovaccio.

Riprendetelo ed appianatelo - utilizzate anche la macchinetta per la pasta - fino a che non otterrete una sfoglia abbastanza sottile.
Posizionate su di essa, dei cucchiaini di impasto distanziati di qualche centimetro l'uno dall'altro.
Con un pennellino inumidito di acqua, bagnate lo spazio intorno ad ogni porzioncina di ripieno
Tirate una sfoglia sottile e coprite l'altra contenente il ripieno.
Sigillate bene i bordi e tagliate la pasta con lo stampo a stella.

Facciamo la fonduta
Fate fondere a bagnomaria il formaggio a cui avrete unito sia il latte che la panna, fino a che non avrete ottenuto un composto ben sciolto, omogeneo e ben amalgamato.

Portate a bollore dell'acqua salata e versateci i ravioli. Cuoceranno velocemente, infatti appena verranno a galla saranno pronti (provate a constatare la cottura, aprendone uno in un piattino). Mantecateli bene con la fonduta e servite subito.

ravioli stella zucca

[Stampo a stella Cook with Love]


Nota

Ho usato una zucca bitorzoluta dalla scorza verdina striata di arancione e dalla polpa piuttosto croccante, quindi poco umida. Purtroppo non vi so indicare il nome di questa varietà...se qualcuno di voi la riconosce, me la può indicare? Grazie di cuore! 


 

14 commenti:

  1. che meraviglia fatti persino a stella buona giornata simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheh Simmy, giusto per dare un'idea più natalizia :-))) comunque sì, sono molto buoni ed occupano pochissimo tempo!

      Elimina
  2. belli, buoni e vellutati...un sapore unico e soprattutto in casa mati da tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))) Lucy lo sapevo che ti sarebbero piaciuti, sei peggio di me con i formaggi! :-P :-***

      Elimina
  3. Wow... ammazza che bontà! Il ripieno di zucca.. e quella fonduta come condimento! Brava Ago!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-D Grazie Cla! Tutto merito della natura che ci mette a disposizione dei meravigliosi ingredienti! :-D

      Elimina
  4. adoro la zucca e mi piacciono molto anche i sapori della cremina....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale pensa che è la prima volta che faccio un'associazione di questo tipo, di solito facevo i tortelli con zucca ed amaretti, ma stavolta volevo qualcosa di semplice e sono stata molto contenta del risultato! Se non si ha molto tempo a disposizione, questi sono una bella alternativa per fare lo stesso qualcosa di buono e particolare! :-D

      Elimina
  5. I tuoi ravioli sono proprio l'emblema della magia della tavola natalizia..sono meravigliosi e chissà magari questo Natale potrei provare a replicarli...Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  6. uhmmmm che buoni saranno questi ravioli e non ti dico la salsina!!!Baci

    RispondiElimina
  7. A Natale pasta ripiena anche per noi, è immancabile nel periodo delle feste. I ravioli di zucca non sappiamo mai con che condimento servirli e la tua fonduta ci sembra una scelta eccellente e soprattutto perfetta per esaltare il piatto. Un bacione e buon pomeriggio.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. Delle vere e proprie stelline ricoperte di neve... mi piace molto questa tua versione di pasta ripiena cara Ago, ma poi a dirla tutta a me piace sempre tutto quello che fai! Super!
    baci baci
    ficoeuva

    RispondiElimina
  9. Credo sia la Zucca mantovana..

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...