lunedì 10 ottobre 2011

33
commenti

Confettura Extra di Pesche e Basilico al Limone (a basso Indice Glicemico)




confettura extra pesche basilico al limone 1

Come vi avevo detto un paio di articoletti fa, le ricette che pubblicherò nei prossimi giorni riguarderanno gli ultimi prodotti estivi. Alcune saranno ricette classiche, mentre altre, come questa di oggi, serviranno a ricordarci l'aroma ed il sapore dell'estate rinchiudendoli sottovetro :-)

E' da tantissimo tempo che non pubblico una conserva, ma non crediate che in realtà non ne faccia! Mi piace moltissimo rinchiudere i profumi che amo, in un barattolo...è in un certo senso, l'unico modo per riavere un pezzo di stagione in un attimo, ci avete mai pensato?
Parlando di marmellate, confetture e composte, per esempio, credo siano tra le conserve più adatte a questo scopo. Pensate alle fredde mattinate invernali...acquisiscono sicuramente un gusto diverso con una marmellata che ci ricorda un profumo estivo, vero?

Il primo profumo che ho voluto mettere sottovetro è stato quello delle pesche, frutti che personalmente adoro. Ad esso ho unito l'aroma del basilico al limone, che non ha un sapore di basilico vero e proprio, ma piuttosto ha un bel profumo limoncino e conferisce sicuramente carattere a questa confettura.
In tutto questo ho cercato di ridurre gli zuccheri che, considerando il tipo di frutta utilizzata, erano già ben presenti!
Risultato: una deliziosa confettura "tutta frutta", molto profumata e piacevolissima da mangiare :-)

confettura extra pesche basilico al limone


Confettura extra di pesche e basilico al limone (a basso indice glicemico)

Ingredienti

500 gr di pesche mature
80 gr di zucchero
il succo di 1/2 limone
10 foglioline di basilico al limone


Lavare le pesche, sbucciarle e privarle del torsolo. Tagliarle a cubetti e porle in una pentola. Unire lo zucchero ed il succo del limone filtrato, mescolare e lasciare macerare per almeno 4-5 ore.

Passato questo lasso di tempo, porre la pentola su fuoco medio e far addensare, mescolando in continuazione. A 10 minuti dalla fine della cottura, spezzettare il basilico con le mani ed inserirlo in pentola.
La cottura in tutto durerà circa una mezz'oretta.

Una volta cotta, versare la confettura in barattoli sterilizzati in precedenza. Chiudere bene e capovolgere in modo che si crei il sottovuoto. Si eviterà così di cuocere ulteriormete il tutto :-)
Lasciar raffreddare.

Note

  1. Una buona marmellata/confettura/composta deve mantenere il sapore della frutta di cui è composta e il segreto per conservare aroma e sapore sta in una giusta cottura : una cottura troppo prolungata annulla infatti il tipico sapore di ogni frutto. Lasciando macerare la frutta con lo zucchero facciamo sì che la stessa si ammorbidisca e si riduca quindi di molto anche il tempo di cottura.
  2. Differenza tra marmellata e confettura: secondo l'UE, marmellata è quella composta di soli agrumi, mentre confetture sono tutte le altre...



33 commenti:

  1. Ottimo post solare...dai suggerimenti concreti che senza dimenticare l'aspetto gusto (vedi la declinazione con il basilico al limone) diventa spesso nel suo dettagliare correttamente principi di nutrizione più attenta alla salute.
    Davvero impagabile :)

    RispondiElimina
  2. Che abbinamneto intrigante Ago queta confettura è sublime mi sembra di sentirne il profumo invitante e goloso!!baci,Imma

    RispondiElimina
  3. Mmmm...pesche, basilico e limone...davvero originale e curioso come abbinamento! Me lo segno ;-)

    RispondiElimina
  4. Oltre al basso indice glicemico , il colore é perfetto e sono sicura che il gusto sará piú che delizioso!!!anch´io uso le erbette per profumare le marmellate, infatti poco fa ho fatto marmellata /confettura di pesche bianche e rosmarino... un bacio da colores

    RispondiElimina
  5. Pesche e basilico, che marmellata che sa di estate! Bellissima! :-)))

    RispondiElimina
  6. Mi piace questa marmellata a basso indice glicemico! ;)

    RispondiElimina
  7. che buona! e che bell'idea! Amo le confetture!in più ora che sianmo in autunno, ricordare l'estate fa solo piacere!:)

    RispondiElimina
  8. Sarei proprio curiosa di assaggiarla, magari la farò la prossima estate! :)

    RispondiElimina
  9. questa ricetta sembra fatta apposta per me!! :O adoro tutti gli ingredienti, peccato che le pesche siano già sparite tutte! :(

    RispondiElimina
  10. Mi piacerebbe assagiarla poi mi incurosice l'abbinamento con basilico e limone...

    RispondiElimina
  11. Ha un colore meraviglioso =) e sembra ache fresca grazie al limone e al basilico =)

    RispondiElimina
  12. @Gambetto
    Mario grazie! Era proprio quello il mio intento! Ognuno di noi dovrebbe salvaguardare la propria salute, partendo proprio dalle basi dell'alimentazione :-D

    RispondiElimina
  13. @dolci a ...gogo!!!
    In effetti è molto profumata Imma :-D E' merito sicuramente delle pesche che sono già meravigliose di loro, ma il basilico al limone sta motlo bene lì in mezzo :-D

    RispondiElimina
  14. @Deborah
    Sì Deborah, ma questo è basilico al limone, non ha lo stesso sapore del basilico classico! :-D

    RispondiElimina
  15. @Colores
    sai che io ho iniziato l'anno scorso per gioco a mettercele con la marmellata di fichi e rosmarino ed alla fine il risultato mi è piaciuto così tanto che ho deciso di ripeterlo quest'anno con il basilico al limone! le erbette stanno davvero magnificamente con la frutta! ;-D

    RispondiElimina
  16. @fantasie
    :-D eheh Ste, in effetti parlare di basso IG fa un pò strano, considernado i target a cui siamo abituati! :-D

    RispondiElimina
  17. @Mercoledì
    Oh Stefy, vuoi dire che non ci sono più pesche dalle tue parti? :-( Qui non sono finite, siamo agli ultimi colpi, praticamente, ma ancora ci sono! E' un peccato!

    RispondiElimina
  18. @NUVOLETTA
    e
    @Cey
    Grazie davvero ragazze! :-D Quest'abbinamento è da provare, ma non solo per la presenza del limone e del basilico...la sua particolarità è il tipo di basilico utilizzato che è già aromatizzato al limone! E' una varietà differente dal classico, a foglia piccola e dal bell'odore di limone, è questo che fa la differenza! Poi se considerate che c'è pochissimo zucchero, vedrete che anche il sapore delle pesche è molto più intenso...insomma, è diversa dalle altre! :-D

    RispondiElimina
  19. questa mi piace!Poco zucchero, tanta frutta e spezia q.b. ! adoro le marm...ups...le confetture con una marcia in più e questa sicuramente ce l'ha: merito del profumo d'estate e di quel basilico che non conosco, ma che presto, vista la tua ricetta, andrà a fiorire rigoglioso sul mio balconcino :D

    Mi dispiace solo che ormai le pesche che compro non hanno quasi più sapore...ma me l'appunto per la prossima estate!

    PS: secondo te, con così poco zucchero, quanto può durare in barattolo!?

    RispondiElimina
  20. pesche e basilico al limone ma che buona accoppiata! e brava Ago!
    a saperlo prima....
    buona settimana

    RispondiElimina
  21. Confesso che il basso indice glicemico mi ha attirata :) per non parlare della bellezza e del profumo delle pesche col basilico.
    Buona giornata e a presto!

    RispondiElimina
  22. Pesche basilico e limone,una marmellata da premiare,per l'originalita' e sicuramente il gusto originale.Davvero complimenti.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  23. Questa conserva genuina e deliziosa sarebbe stata l' ideale per partecipare al mio contest!! Vieni a vedere che ci divertiremo!!
    http://idolcinellamente.blogspot.com/2011/10/regali-dalla-mia-cucina-
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  24. Piacere di conoscerti,mi complimento per la ricetta e le belle fotografie.

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia..pare proprio che hai imprigionato il sole in in vasetto! Dev'essere speciale! Baci buon w.e.

    RispondiElimina
  26. Un'insolita confettura, ma chissà che profumi e che sapore....molto originale..complimenti e buon w.e.!

    RispondiElimina
  27. Piacere di conoscerti! sono arrivata un po' per caso al tuo blog, ma vista questa marmellata mi sono fermata.
    Non avevo mai pensato ad un accostamento di questo genere, ma vedendolo realizzato voglio proprio provarlo, penso che i due ingredienti si esaltino a vicenda.
    Se hai voglia passami a trovare su Arnalda Gourmet.
    A Presto!

    RispondiElimina
  28. Concordo su fatto che una cottura prolungata e un alto contenuto di zucchero alterino il sapore della frutta, però mi resta una curiosità, come risolvi il problema della conservazione? immagino che tu debba consumare questa confettura nel giro di poco tempo oppure tenerla in frigorifero (ipotizzo). Chiedo questo perché anch'io cerco di abbassare il più possibile la quantità di zucchero, ma quando sono sceso più del minimo che ormai dò per assodato (350 gr in 1 kg di frutta) la confettura ha sviluppato una fermentazione alcolica che l'ha resa inutilizzabile. Questo a voler conservare il tutto per almeno 1 anno.

    RispondiElimina
  29. @Asa_Ashel
    Asa rispondo prima a te e poi nel pome vado con gli altri...vi ho lasciato un pò indietro causa poco tempo a disposizione e me ne dispiaccio...:-(

    Dunque dunque, no, io non ho tenuto la marmellata in frigo. Se sterilizzi bene i barattoli prima, riesci a conservare questa marmellata per almeno 6 mesi, di più però non so, la mia non è durata tanto :-)
    Ho letto però in un forum (se trovo il link te lo inserisco dopo) un post di una ragazza che fa le marmellate sfruttando solamente lo zucchero naturale della frutta, quindi senza aggiungerne altro e conserva le marmellate per anche un anno!
    E' possibilissimo secondo me, ma dipende dal tipo di frutta che utilizzi, cioè se sono zuccherini già di loro (tipo i kaki, per intenderci), il problema non si pone, invece potrebbe esserci qualche disguido con la frutta poco dolce...si dovrebbe provare, ma penso che con le dovute accortezze, si possano ottenre anche marmellate di questo tipo a lunga scadenza! :-D

    RispondiElimina
  30. @Arnalda Gourmet
    Sì Arnalda, è molto particolare, ma considera anche che questo non è il classico basilico, ma è limoncino come sapore, dovresti provarlo! :-D

    RispondiElimina
  31. @maria luisa ♥
    Grazie Maria Luisa! :-D Sì, particolarissimo come sapore...molto naturale direi, ma buono buono! :-D

    @ornella
    :-D in un certo senso sì :-D Le pesche sono così solari, vero? :-D

    @Mariabianca
    Piacer mio Maria Bianca e grazissime! :-D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...