venerdì 29 gennaio 2010

17
commenti

Pepite di nocciole e mandorle





pepite nocciole e mandorle al cioccolato

Oggi parliamo di esperimenti! ;-)
L'esperimento in questione riguarda il Natale di qualche anno fa, quando pensai di regalare invece che il solito panettone, dei dolcini homemade.
Pensa che ti ripensa, tra i vari dolcetti che avevo deciso di inserire nei pacchetti, mi mancavano dei biscotti..e sì, perchè io li volevo semplici, ma particolari...non i soliti dolcetti, ecco!
Qualche tempo fa, in un commento a Daphne riguardo il suo contest sulle intolleranze, dissi che la cucina è prima cervello e poi messa in pratica e questo è vero. Quello che volevo intendere è che, secondo me, per poter cucinare qualcosa di commestibile bisogna innanzitutto assaporare il cibo virtualmente, cioè immaginare i sapori che vorremmo unire...questa è la mia filosofia in cucina, quello che Laura definisce Alchimia (perfettamente d'accordo con te Lauretta :-D)
Ritornando ai biscotti, come vi dicevo, volevo dei biscotti particolari che, al primo assaggio, potessero suscitare delle belle sensazioni e così iniziai proprio ad immaginarne il sapore: volevo che sapessero di mandorle, di nocciole, di cioccolato, che fossero morbidi ma non eccessivamente burrosi...
Non mi dilungo più di tanto, vi dico solo che piacquero moltissimo e vi posso assicurare che sono proprio come me l'ero immaginati! ;-)


pepita p p

Pepite di nocciole e mandorle al cioccolato


Ingredienti:
  • 150 gr di farina
  • 75 gr di farina di mandorle
  • 75 gr di farina di nocciole
  • 120 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente
  • 120 g di zucchero
  • 2 uova intere ed 1 tuorlo
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bicchierino di amaretto
  • 1 pizzico di sale

  • Cioccolato fondente al 60% per la finitura

Mischiare le farine, il sale ed il lievito. Mettere al centro il burro a pezzetti, le uova e l'amaretto. Impastare bene fino ad ottenere un panetto morbido. Ricoprire con la pellicola trasparente e riporre in frigo per 30 minuti.
Passato questo lasso di tempo, riprendere il panetto, formare delle palline, disporle sulla palcca del forno distanziate l'una dall'altra e schiacciarle leggermente. Infornare a 180° per 10 - 12 minuti circa.
Sfornare e lasciare raffreddare su una gratella.
Una volta freddi, sciogliere il cioccolato a bagnomaria e passarvi dentro metà biscotto. Lasciare asciugare su carta forno.

17 commenti:

  1. Che belli questi biscotti! brava! buon fine!

    RispondiElimina
  2. Te lo dico???
    Ok,ok.,te lo dico...
    Ago,sei un portento,bravissima nello scrivere,bravissima in cucina e le tue foto sono bellissime.
    Riesco a immaginarmi il gusto delle tue pepite!
    Deliziose...
    Buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  3. guarda mi è bastato guardare la foto.....leggere la tua descrizione di come te li eri immaginati...insomma.....MI HAI CONVINTA!! ;-))))
    mi sa che li provo hehe
    a prestissimo
    Pippi

    RispondiElimina
  4. Hai perfettamente ragione, ma quando questo si applica alla sfera dolci, io mi tolgo tanto di cappello, perché è davvero difficile trovare la giusta alchimia!
    BAci
    Stefania

    RispondiElimina
  5. noooo sono meravigliosi!!! segno la ricetta da fare quanto prima!! ciaooooooooo

    RispondiElimina
  6. Mi sembrano deliziosi e con una scioglievolezza unica!

    RispondiElimina
  7. una pepita dopo l'altra le mangerei tutte e cmq anch'io sono convinta che la cucina ed i dolci in particolare dvono adattarsi a noi ad i nostri gusti per riuscire poi a ricreare nell'assaggio quel sapore che ci lascia poi trasportare nel mondo della golosità pura!!!un abcione imma

    RispondiElimina
  8. wow... molto pepite... e molto gustose secondo me... :-)
    complimentissimi..
    Matteo

    RispondiElimina
  9. Ma te ne rubiamo subito qualcuna! devono essere buonissime! quanti ingredienti nell'impasto...e la mezza copertura di cioccolato..perfetta!
    bravissima!
    un bacione

    RispondiElimina
  10. Dei biscotti quasi nati da un sogno... ed i sogni, come dici anche tu, nascono prima nel nostro cuore, poi nella nostra testa e poi grazie alla buona volontà e creatività diventan realtà...come queste pepite meravigliose!
    grazie per averle condivise
    Ciao
    Terry

    RispondiElimina
  11. Una descrizione che fa venire l'acquolina in bocca:bisognerà provarli ;-)

    RispondiElimina
  12. Wow! ma grazie per avermi citato... me ne sono accorta solo dopo perchè all'inizio sono rimasta incantata per almeno qualche minuto dalla foto di questi splendidi biscotti! Lauradv

    RispondiElimina
  13. Gioia mia sono una squisitezza...e si sono proprio delle pepite meravigliose..da riprovare assolutamente!!!
    ciaoooooo

    RispondiElimina
  14. ciao Ago!!
    bellissime le tue pepite!!!
    ti faccio un mare di complimentiiiii!!! mentre gironzolavo qua e la ho letto della tua vittoria:)))
    bravissimaaaaaaa
    baciii

    RispondiElimina
  15. NUVOLETTA: Grazie Nuvi! bacioni! :-D

    Aurelia: ...Io dico che tu sei troppo buona, sìsì! Però sono davvero immensamete felice che ti piacciano :-D
    Ti mando un grandissimo bacione tessora! :-***

    Pippi: :-D Spero davvero che ti piacciano! :-D

    fantasie: Forse è vero che con i dolci è più difficile, ma in fondo, prova oggi prova domani, le giuste alchimie si raggiungono lo stesso, vero? Bacissimi Stefy! :-*

    Federica: Ok Fede! Bacioniiii :-***

    Gloria: Son buonini davvero! Qui non ne rimangono mai! ;-P

    dolci a ...gogo!!!: Sante parole Imma! bacioniii :-*

    Cuocopersonale: Eh già Matteo!;-)

    manuela e silvia: No dai sisters, sono come dei normali frollini solo che ho sostituito una parte della farina con metà nocciole e metà mandorle...è quello che dà un sapore completamnete diverso! Bacissimiiiii :-***

    crumpetsandco: Prego Terry e grazie a te per quello che hai detto! ;-D

    arabafelice: :-D Stefy sono davvero da acquolina, pensa che qui non ne rimaono mai! Poi sono molto veloci da fare, questo è il loro maggior pregio! :-D

    NIGHTFAIRY: Grazie Marty! :-D Mitica tu con tutte le tue super golosità .-*

    Lauradv: :-D Eccerto che ti ho citata, l'idea dell'alchimia è tua ed io concordo pienamente! :-D

    AlessandraLace: Prego! piacere di conoscerti! :-D

    Lady Cocca: Ciaooo Lidia! Pensa questi biscotti con la tua nutella...OMMAMMMAAAA!!! ;-9999 Mi è venuta fame a parlare di ste cose...:-)

    Chiara: Grazieee Chiaretta! Ancora non mi pare vero...Incredibile davvero! O_o
    Grazissime gioietta e tantissimi bacioniiii :-***

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...